Formati

16+8x22 cm
22+10x28 cm
26+15x30 cm

Dettagli

Carta monopatinata da 170 grammi
Plastificazione opaca su un lato
Maniglie bicolore (una celeste e una verde) in cotone da 5 mm – lunghezza 50 cm

Se il packaging di un prodotto è il sales man tra gli scaffali di un negozio o di un supermercato, c’è un’altra venditrice muta, apparentemente innocua, che ha invece un forte impatto comunicativo. La vediamo ondeggiare tra le mani di persone a passeggio, quando siamo in fila agli sportelli, alla cassa del supermercato, e ci accompagna ogni volta che facciamo acquisti. Non ne siamo sempre consapevoli, ma tutto ciò che passa sotto i nostri occhi ci comunica qualcosa del mondo a cui appartiene e non sfruttare questa potenza d’espressione è un passo falso per il proprio brand. Lo capirono i tipi di Bloomingdale’s, la catena di Department stores statunitensi, i primi ad utilizzare la shopper di carta nel 1961 con il loro marchio, che divenne poi famosa come “Big brown bag“.

La busta o shopper ha infatti principalmente una valenza di carattere funzionale, ovvero quella relativa al trasporto, e quindi è importante che sia sufficientemente robusta, comoda e capiente per il prodotto che dovrà contenere. Allo stesso tempo, come per gli imballaggi di prodotto, ha un sottotesto meno evidente ma al contempo molto forte, che però, seppure a nostra insaputa, ci parla e ci racconta qualcosa in più del brand e del prodotto che contiene.

Le shoppers sono infatti diventate veicoli pubblicitari con sempre maggior possibilità di personalizzazione e sottovalutare la loro importanza potrebbe significare un punto a vostro svantaggio nella fidelizzazione del cliente e nel rafforzamento del vostro brand.

Ci sono numerosi esempi di aziende che hanno veicolato il loro brand o un messaggio specifico attraverso le shoppers, che, come nel caso di Bloomingdale’s, sono diventate oggetti da collezione.

Anche se la vostra è una piccola azienda, dare il giusto peso a questo oggetto, che spesso comporta un investimento esiguo, farà la differenza per il vostro marchio.
Per la farmacia Catastini abbiamo ad esempio realizzato tre buste in altrettanti formati differenti (16+8×22 cm, 22+10×28 cm, 26+15×30 cm) su carta monopatinata da 170 grammi con plastificazione opaca su un lato. La monopatinata è un tipo di carta, utilizzata soprattutto per gli imballaggi, dotata di una superficie liscia che la rende adatta a ogni tipo di stampa di alta qualità e di grafiche anche complesse. Questo tipo di shopper è piuttosto robusta, quindi perfetta per sostenere il peso dei prodotti, e idonea anche alla confezione di prodotti di pregio.
Per rendere il prodotto più riconoscibile in questo caso sono state utilizzate delle maniglie bicolore in cotone da 5 millimetri e di 50 cm di lunghezza.

Le buone idee sono contagiose

Comedica. Espositore da banco...

Per rafforzare la propria comunicazione aziendale Comedica, centro polispecialistico che...

Hylite + Easy Dot. Alluminio...

I gadget per AST. Fidelizzare...